Chi parla?…Il tuo pensiero

 E’ tutto buio, è tutto scuro”
” Chi parla?”
” Sono io “
“Io chi?”
“Il tuo pensiero”
” Il mio pensiero?”Strano, un pensiero che parla.Non dovrebbe solo pensare in silenzio?
“Perchè mi chiami?”
“Qui fa freddo ed è buio”
” E io cosa ci posso fare? Sei tu quello dentro la mia testa”
” Sorridi, dai sorridi”
Ma la mia bocca rimaneva serrata. Anche intorno a me era tutto scuro, nuvoloni cupi non facevano passare nessuno spiraglio di luce.
” Provaci, dai provaci. Su,fatti una risata”
“Eh sì, una risata, ma che c’è da ridere, non trovo niente di divertente!”
“Neanche il solletico’?”
All’improvviso incominciò a prudermi l’orecchio, poi le mani,poi la pancia e scoppiai in una risata.
Una risata un pò forzata e indotta ma che continuò a sgorgare senza limiti.
“Finalmente, un pò di luce”
La vocina ora era più allegra.
” Che bello, si è aperta una finestra e c’è il sole!!!!!”
Anche le nuvole intorno a me erano sparite lasciando il posto ad una pennellata d’azzurro che si rivelò all’improvviso.  Potenza del pensiero, e dell’angelo che lo aveva ispirato.

Dopo questo lungo inverno apriamoci al sole del sorriso e doniamo un pensiero con amorevolezza, e gentilezza; attiviamoci con un gesto di solidarietà, guardiamo all’universo come petali di un unico fiore.Basta veramente poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *